Sono circa le 03:40 quando il corpo di una donna non identificata viene ritrovato in Buck's Row a Whitechapel. Il corpo è riverso sul lato destro della strada davanti al cancello d'ingresso di uno stabile in Buck's Row (successivamente prenderà il nome di  Durward Street), a circa 150 yards ( circa 138 metri) dal London Hospital e 100 yards (92 metri) da Blackwall Buildings.

Buck's Row è a 10 minuti a piedi da Osborn Street. L'unica illuminazione proviene da una lampada a gas al fondo della strada.


Il corpo è trovato di fronte a Essex WharfBrown and Eagle Wool Warehouse e Schneiders Cap Factory sul passaggio d'ingresso per il cortile di Brown tra un Collegio (a ovest) e le villette a schiera (cottages) appartenenti alla migliore classe di commercianti. L'area è stata demolita e ricostruita tra il 1875 ed il 1887 per permettere la costruzione delle linee della metropolitana. La East London Line è stata aperta nel 1876 mentre la District Line nel 1884.

Il corpo della vittima è quasi sotto la finestra della signora Emma Green che vive nella prima casa accanto ai cancelli dello stabile con i 2 figli e la figlia. La casa è chiamata 'New Cottage'.

Opposto a New Cottage vive Walter Purkiss, l'amministratore di Essex Wharf con la moglie, i figli ed una serva.

La gonna della vittima è alzata e la testa è rivolta verso Est. Il corpo è sdraiato sulla schiena, la mano sinistra tocca il cancello dell'edificio, la mano destra è vicina ad una cuffia. Del sangue sgorga dalle ferite sul collo.

Il corpo viene scoperto da Charles Cross, un carrettiere, mentre si dirige al lavoro da Pickfords in City Road, e da Robert Paul che lo ha raggiunto su richiesta.

Cross crede che la donna sia morta. Le mani e la faccia della donna sono fredde ma le braccia sopra al gomito e le gambe sono ancora calde. Paul crede di sentire un debole respiro.

I due uomini concordano sul fatto che non vogliono arrivare tardi al lavoro e dopo aver sistemato la gonna per dare decenza alla donna, decidono di allertare il primo ufficiale di polizia che incontrano per strada. Incontrano l'agente Jonas Mizen (ID 55H) all'incrocio tra Hanbury Street e Baker's Row e gli dicono del ritrovamento.

Nel frattempo, il corpo della donna è stato trovato dall'agente John Neil (ID 97J). Questo segnala il fatto all'agente Thain (ID 96J) che lo raggiunge prima che vengano raggiunti da Mizen. Thain va a chiamare il  Dr. Rees Ralph Llewellyn, che risiede nelle vicinanze. I due arrivano sulla scena del crimine pochi minuti dopo (circa le 03:50) e il  Dr. Llewellyn dichiara il decesso "da pochi minuti". Arriva anche il Sergente Kirby (ID 57839?).

Il corpo, ancora non identificato, viene spostato in ambulanza all'obitorio di Old Montague Street.

Quando il corpo viene sollevato una "massa di sangue coagulato", sostiene l'agente Thain, giace sotto il corpo.

Poichè l'omicidio è avvenuto nel territorio della Divisione di Polizia Metropolitana di Bethnal Green (Divisione J), le investigazioni furono inizialmente eseguite dai detectives locali: gli ispettori John Spratling e Joseph Helson.

Rate this posting:
{[['']]}




Leave a Reply