Il corpo è trovato di fronte a Essex Wharf, Brown and Eagle Wool Warehouse e Schneiders Cap Factory sul passaggio d'ingresso per il cortile di Brown tra un Collegio (a ovest) e le villette a schiera (cottages) appartenenti alla migliore classe di commercianti. L'area è stata demolita e ricostruita tra il 1875 ed il 1887 per permettere la costruzione delle linee di metropolitana.

Il corpo della vittima è quasi sotto la finestra della signora Emma Green che vive nella prima casa accanto ai cancelli dello stabili con i 2 figli e la figlia. La casa è chiamata 'New Cottage'.

Opposto a New Cottage vive Walter Purkiss, l'amministratore di Essex Wharf con la moglie, i figli ed una serva.

Sono circa le 04:00 quando il Sergente Kerby ritorna sulla scena del crimine. Era passato circa un'ora prima durante la sua perlustrazione. Non aveva notato nulla da segnalare. Kerby a questo punto si occupa di intervistare la Signora Green. Nel frattempo l'agente Neil si occupa d'intervistare la famiglia Purkiss.

Emma Green è vedova. Quella notte, un figlio va a letto alle 21:00, l'altro lo segue alle 21:45. La signora Green e la figlia condividono una camera al primo piano nella parte anteriore della casa. Sono andati a letto verso le ore 23:00. Emma Green afferma che tutti hanno dormito indisturbati da qualsiasi suono insolito fino a quando sono stati svegliati dall'arrivo della polizia.

Walter Purkiss e la moglie sono andati a letto alle 23:00 ed alle 23:15 rispettivamente. Entrambi dichiarano di essersi svegliati molte volte durante la notte ma di non aver sentito nulla di sospetto.

Sulla scena del crimine arrivano anche James Mumford, Henry Tomkins e Charles Brittain li raggiunge subito dopo. Sono circa le 04:15. I tre sono macellai di cavalli che lavorano da Barber's Knacker's Yard, il macello di Winthrop Street a circa 150 yards  ( circa 138 metri) dal luogo del ritrovamento del cadavere. L'agente Neil li aveva visti al lavoro poco dopo le 03:00 poichè le porte del macello erano aperte. Sono stati informati dell'accaduto dall'agente Thain mentre si recava dal dottore.

Arriva sulla scena del crimine anche Patrick Mulshaw, un guardiano notturno alle dipendenze del Consiglio dei Lavori del Distretto di Whitechapel (Whitechapel District Board of Works). Durante la notte dell'omicidio stava controllando i lavori fognari sul retro del Working Lads' Institute in Winthrop-street a circa 70 yards ( 65 metri) dal macello di Barber's Knacker's Yard. Non c'era nessuno in giro dopo le 23:00 o 24:00, e gli abitanti della strada sembravano essere persone molto ordinate. Non ha visto molta polizia da quelle parti ma si ricorda di aver visto 2 agenti tra cui Neil ma non può stabilire a che ora. Dalle 03:00 alle 04:00 era sveglio e non ha visto nessuno durante quel periodo di tempo, non ho sentito alcun grido di aiuto, o qualsiasi altro rumore. Alle 04:40 si è recato sulla scena del crimine perchè un passante lo ha avvisato di quanto poteva essere accaduto.

L'agente Thain arriva con il dottor Llewellyn che esamina velocemente la vittima ancora sdraiata sulla strada.

Intanto l'agente Mizen arriva con l'ambulanza. Il corpo viene caricato e portato all'obitorio di Old Mortague St dagli agenti Neil e dal Sergente Kerby con il supporto di un ufficiale della Divisione H. L'agente Thain rimane sulla scena del crimine.

James Green, figlio di Emma Green, esce da casa con un secchio d'acqua per lavare via il sangue dal marciapiede. Tomkins, Brittain e Mumford lasciano la scena del crimine.

Arriva l'Ispettore John Spratling (J-Div) che era in Hackney St quando gli viene notificato l'omicidio alle 04:30.  L'agente Thain gli mostra il luogo in cui si trovava il corpo della vittima mentre James Green sta ancora pulendo le pietre. Spratling e Thain si dirigono poi all'obitorio in cui è stato portato il cadavere ancora da identificare.

Detective Sergente George Godley
Sono circa le 06:00 quando l'agente Thain ritorna sulla scena del crimine con l'ordine di esaminare le aree limitrofe alla ricerca di indizi (Essex Wharf, Great Eastern Railway, East London Railway, e la District Railway fino a Thomas St).

Dopo un'ulteriore analisi della vittima da parte del Dr Llewellyn all'obitorio, anche Spartling, che ora conosce la violenza effettiva del crimine, torna sulla scena del crimine e perlustra Buck's Row e Brady St. Qui incontra il Detective Sergente George Godley del CID e dopo aver nuovamente visitato la scena del crimine, insieme perlustrano Great Eastern Railway Yard e le aree limitrofe alle linee East London e Metropolitan District Railways.

L'Ispettore Joseph Henry Helson riceve notifica dell'omicidio verso le 06:45 e si dirige a Buck's Row dopo essere passato all'obitorio. Esaminando la zona, scopre una macchia che potrebbe essere sangue, in Brady St.

Rate this posting:
{[['']]}




Leave a Reply